Presentazione - I mosaici di Carolina Zanelli

Vai ai contenuti

Menu principale:

Presentazione

L'artista

Carolina Zanelli
Le tessere di un mosaico sono in certo modo i frammenti del mondo che mani pazienti tentano di ricomporre. E' arte e disciplina antica che paziente ridà vita a volti, figure, tessiture dotate di un senso. Carolina Zanelli su questa scia, in chiave del tutto moderna, sembra non accontentarsi di queste modalità ma va ricercando strutture, supporti che diano una nova dimensione creativa a questa forma artistica. I labirinti intanto, una serie in cui la ricomposizione delle tessere non è consolatoria ma pare duplicare gli interrogativi: il mondo si ricompone, sì, ma pone problemi nuovi, obbliga a inoltrarsi in vie di senso non facili. Oppure i mosaici siliconati in cui viene messa in discussione la base stessa del mosaico, il suo aderire al supporto murale. Le tessere acquistano spazialità autonoma, diventano protagoniste libere di muoversi nello spazio, di esistere a prescindere. (Paolo Venti 2008)

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu